Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 11 settembre 2013

Cappottino, berretto e sciarpa neonato / 3 mesi (tutorial)



Pronto per Gaia, una bimba che nascerà a Natale e che presumo sarà meravigliosa visti i genitori che si ritrova.


Per il cappottino ho usato la lana orsetto, non so se è proprio il vero nome, è una specie di bouclé ma con le palline più tonde e piene. Mi sono ispirata al modello di cui al post precedente quindi per le spiegazioni vale quanto già detto.



BERRETTO e SCIARPA



Berretto

Punto Traforato: si lavora su 8 punti
  1° ferro: 2 dir. 2 ass. a dir, 1 gett. 1 dir. 2 ass, a dir. 1 gett. 1 dir.
  2° ferro e tutti i ferri pari: a rovescio
  3° ferro: 1 dir. 2 ass. a dir. 1 gett. 1 dir. 2 ass. a dir. 1 gett. 2 dir.
  5° ferro: 2 ass. a dir. 1 gett. 1 dir. 2 ass. a dir. 1 gett.  3 dir.
  7° ferro: 1 dir. 1 gett. 1 acc. sempl. 1 dir. 1 gett. 1 acc. sempl. 2 dir.
  9° ferro: 2 dir. 1 gett. 1 acc. sempl. 1 dir. 1 gett. 1 acc. sempl. 1 dir.
11° ferro: 3 dir. 1 gett. 1 acc. sempl. 1 dir. 1 gett, 1 acc. sempl.
13° ferro: ripetere dal 1°

Treccia: si lavora su 4 p. e si incrocia ogni 6 ferri
75 p. lavorare 6 ferri a p. riso
7° ferro a punto fantasia distribuendo  7 aumenti ( tot. 82 p.)e ripartendo i punti come segue:
    *2 p. rov. 1 treccia 2 p. rov. 1° ferro del p. traforato (8 p.) * ripetere da * a * per 5 volte e
    terminare con 2 p. rov.
8° ferro: fare i p. come si presentano
    dal nono ferro proseguire con il p. treccia ed il punto traforato per tre volte (tot. 36 ferri + il
    bordo.
Arrivate a questo punto dovete iniziare le diminuzioni e qui incominciano i dolori.
Cerco di spiegarvelo nel miglior modo possibile ma penso che dovrete essere aiutate dalla vostra
fantasia e creatività. Di massima si dovrebbero diminuire  8 p.  ogni  ferro dispari ma dovendo
seguire il disegno ci si dovrà comportare di conseguenza.
Nel corso del 37° ferro prendete assieme i due p. a rov.  che si trovano prima e dopo la treccia ma non i due p. a rov, di fine ferro: vi ritroverete con 72 p. La lavorazione a p. traforato rimane invariata.
Durante il 39° ferro tralasciate di fare 1 gett. relativo alla lavorazione a p. traforato, ma solo uno dei due,
e vi troverete con 67 p.
Nel 41° ferro eliminerete i p. rov, rimasti tranne il primo punto che vi serve di vivagno per la cucitura e gli ultimi due p. Per il resto fate così:  ad inizio treccia prenderete assieme a dir. il primo p. dir. della treccia ed il p. rovescio che lo precede, ed a fine treccia farete un acc. sempl. passando a dir. il 4° p. della treccia lavorando a rov. il punto rov. a accavallando il p. dir. passato. (è più facile a farsi che a dirsi). Durante questo ferro diminuirete 9 p. quindi rimarranno 58 p.
Il 43° ferro sarà come il 39° cioè eliminerete tutti i gett. rimasti quindi altri 5 p. tot. 53p.
Dal 45° ferro, siccome dovreste avere sul ferro solo p. dir. tranne il primo e gli ultimi due, dovrete, pur continuando la sola lavorazione a treccia (sino a quando le diminuzioni lo permettono), fare 8 diminuzioni ogni ferro dispari divise nel corso del ferro sino ad arrivare a 13 p. (se vi sembra che il berretto venga troppo lungo vi potete fermare anche a 21). L'ultimo ferro a rov. non si deve fare.
Prendete un ago per cucire la lana e con il filo della lavorazione che taglierete a circa 40/50 cm. passatelo in tutti i p. rimasti (13 o 21 che siano) ripassandolo due o tre volte e stringendo bene il filo; dopo di che continuate con lo stesso filo la cucitura del dietro.
E' complicato spiegarlo perchè a volte mentre lavori vedi il lavoro come viene e ti comporti come più ti piace: per quello dicevo all'inizio che dovrete ricorrere alla vostra creatività.
Comunque se non riuscite non esitate a scrivermi. Vi darò il mio numero di telefono; oppure indicatemi il vostro e vi chiamerò.  Tra l'altro, così facendo mi sono fatta amiche in gran parte d'Italia.
B U O N     L A V O R O !!!!!!!!!!!!!!!

Sciarpa
Ora è tutto più semplice!!!!
ferri n. 4
20 p.  da lavorare per 6 ferri a p. riso proseguire dividendo i p. come segue:
 7° ferro: 5 p. punto riso 3 rov. 1 treccia 3 rov. 5 p. punto riso.
 8° ferro: 5 p. punto riso 3 dir. 4 rov. 3 dir. 5 p. punto riso.
Ripetere sempre questi due ferri ricordandovi di incrociare la treccia ogni se ferri.
Proseguite per la lunghezza desiderata e terminate con 6 ferri di punto riso.

Dopo il berretto questa è una sciocchezza.