Cerca nel blog

martedì 29 gennaio 2013

Berretto a zig zag

Aiutiamo CAVEZZO

Anche se più lentamente che all'inizio del progetto (un fortissimo mal di schiena con conseguente ernia e sciatalgia che non mi permettevano di lavorare a maglia), continuo a fare qualche cosina per questi bimbi.
Direi che questo berretto è più indicato per le bimbe, ma dovete scusarmi, io ho tre nipoti femmine e di conseguenze la lana a mia disposizione è prevalentemente orientata verso quel sesso.
Però non disperiamo, ho racimolato del blu e vedrò di fare qualcosa anche per i maschi.

Un golfino per Matteo


Aiutiamo CAVEZZO


Questo golfino l'ho fatto proprio pensando ad un bambino di Cavezzo, Matteo, il piccolino di Lara, non so perché' , non lo conosco, ma quando ho visto questo maglioncino ho pensato a lui è mi sembrava che fosse proprio adatto, ripeto, anche se non lo conosco di persona. SPERIAMO BENE !!!!!!

Questo l'ho fatto io


E questa è la foto della rivista dalla quale ho avuto ispirazione


E questo è Matteo con il golfino !!!!!!!!!!!!


CHE VE NE PARE?

mercoledì 23 gennaio 2013

Poncho per signora con spiegazione

Il poncho si compone di due parti perfettamente uguali che saranno unite a p. nascosto alla fine della lavorazione. Si potrebbe fare anche con i ferri circolari per evitare le cuciture, ma ho preferito farlo in due parti per non avere una lavorazione con più di 300 p.




Ferri n. 5,5
gr. 500 circa di lana

Punti impiegati:
maglia rasata
bordino:  si compone di 7 ferri a maglia rasata
stelo del tulipano: si lavora su 11 p.
1° ferro - 5 p. rov. 1 p. dir. 5 p. rov
2° ferro - 5 p. dir. passare 1 p. a rov. senza lavorarlo 5 p. dir.
Ripetere questi due ferri ancora due volte (in totale 6 ferri)
tulipano: si lavora su 11 p.
1° ferro - 5 p. rov. - nello punto seguente lavorare 7 p. e cioè:1 p. dir 1 p. rov. 1 p. dir. 1 p. rov. 1 p. dir. 1 p. rov. 1 p. dir. - 5 p. rov.
2° ferro - 5 p. dir. 7 p. rov. 5 p. dir.
3° ferro - 4 p. rov. 2 p. ass. a dir. 5 p. dir. 1 acc. sempl. a dir. 4 p. rov.
4° ferro - 4 p. dir. 7 p. rov. 4 p. dir.
5° ferro - 3 p. rov. 2 p. ass. a dir. 5 p. dir. 1 acc. sepl. a dir. 3 p. rov.
6° ferro - 3 p. dir. 7 p. rov. 3 p. dir.
7° ferro - 2 p. rov. 2 p. ass. a dir. 5 p. dir. 1 acc. sempl. a dir. 2 p. rov.
8° ferro - 2 p. dir. 7 p. rov. 2 p. dir.

Lavorazione:
Montare 157 p. e fare il bordino a maglia rasata rov.


Lavorare l'8° ferro a diritto e proseguire a maglia rasata
9° ferro:  naturalmente sarà a rov. ponendo al centro del lavoro i punti relativi allo stelo del tulipano 
(73 p. a rov. 11 p. stelo 73 p. a rov.)
10° ferro: 72 p. a dir. -  2 p. ass. a dir. (utilizzerete il primo p. dello stelo)  -
4 p. dir. - 1 p. rov. senza lavorarlo - 4 p. dir. 1 acc. sempl. a diritto (utilizzando l'ultimo p. dello stelo) - 72 p. a dir.
Proseguire per altri 4 ferri come 9° e 10° ferro - naturalmente ogni ferro diritto i punti ai lati dello stelo diminuiranno di uno 71 - 70 - 69 - etc etc etc.
La parte iniziale dello stelo vi consiglio di ripeterla almeno 3 volte (cioè un tot. di 18 ferri) come ho fatto io, ma nulla vi vieta di iniziare subito il tulipano.


Fatto lo stelo proseguire con il tulipano.
Fatto il tulipano ripetere lo stelo e poi ancora il tulipano e così via sino a fare un tot. di 5 tulipani.
Dopo il 5° tulipano proseguire facendo tutta maglia rasata per altri 12 ferri.


Fare il bordino ricordandosi di cambiare il verso della maglia rasata, come fatto all'inizio.
Contemporaneamente, arrivati a cm. 37 dall'inizio della lavorazione dello stelo (quindi escludendo il bordino iniziale) cominciate a fare le calature per la spalla diminuendo  *1 p. ogni inizio e fine ferro ogni 2 ferri all'interno del primo punto per 2 volte e  §1 p. ogni inizio e fine ferro tutti i ferri per 10 ferri §  - Vi rimarranno 39 p.

Consigli:
Se lo volete più lungo aumentate i punti considerando che la lavorazione di un tulipano comprensivo di stelo vi richiederà un aumento di 14 p. (157 + 14 = 171) e il vostro poncho si allungherà di circa 7 cm.
Se avete le spalle larghe o volete indossarlo su una giacca od un cappotto, montate 165 p. ed iniziate le calature della spalla almeno 8 ferri prima facendo da * a * 4 volte anzichè due e da § a § per 12 volte anzichè 10.
Se avete altre necessità e vi risulta difficile trovare la soluzione, scrivetemi o telefonatemi, sarò a vostra disposizione.

domenica 20 gennaio 2013

Berretto a cupoletta (tutorial)

Perdonate la foto, non rende assolutamente. 
Prima o poi mi dovrò decidere a comperarmi un manichino per presentare meglio i miei lavori.
Comunque è semplicissimo. Deve essere proprio di misura precisa e sta bene calato quasi sugli occhi.



Ferri n. 7
Punto coste 3/3
68 p.

1° ferro - 1 p. rov.* 3 p. dir. 3 p. rov. * ripetere da * a * e terminare con 4 p. rov. (il primo e l'ultimo p.
servono per la cucitura)
2° ferro - 4 dir. °3 rov. 3 dir * ripetere da * a * e terminare con 4 p. dir.

Ripetere questi due ferri per cm. 13 ca.

Iniziare le diminuzioni come segue: 
1° ferro: 1 p. rov. * 2 dir. 1 acc, semplice. 2 rov. * rip. da * a * e terminare con 3 rov.
2° ferro e ferri pari: lavorare i punti come si presentano
3° ferro: 1 p. rov. * 2 dir. 1 acc. semplice 1 rov * rip. da * a * e terminare con 2 p. rov.
5° ferro: 1 p. rov. * 2 dir. 1 acc. semplice * rip. da * a * e terminare con 1 p. rov.
7° ferro: 1 p. rov. * 1 acc, semplice 1 dir. * rip. da * a * e terminare con 1 p. rov.
9° ferro: 1 p. rov. 1 acc, semplice per 11 volte e terminare con 1 p. rov
Chiudere i 13 p. rimasti con l'ago e rimagliare con p. nascosti il dietro del berretto.

Cappello in lana all'uncinetto per signora (tutorial)

Cappello per signora lavorato con lana piuttosto spessa, circa 150 gr (sono sempre un pochino titubante nell'indicare la quantità di lana, perchè non tutte le lane rendono allo stesso modo; poi dipende anche dalle dimensione della testa, dalla mano che si ha nel lavorare, etc etc)  ed uncinetto n 6 / 6,5.
Non l'avevo mai postato perchè in foto non rende come dal vivo, ma, siccome me lo hanno richiesto,
vi metto la spiegazione e vedrete che bel risultato otterrete. 
E' molto semplice da fare: indossato con una pelliccia è molto elegante e con un bel giaccone risulta classico/sportivo.
PROVARE PER CREDERE!
E poi ditemi come è stato il risultato.







Iniziare con 4 cat. e chiudere a cerchio.
1° giro - 6 p. bassi chiudere con una cat, nel 1° p.b.
2° giro - in ogni p.b. fare 2 1/2 p. alti  (un aumento) - (ricordarsi che il primo punto va sostituito con 
2 cat.) e chiudere con una cat. nella 1° cat. che sostituisce il 1° 1/2 p. a. di inizio giro. In tot. 12 1/2 p.a.
3° giro - *1 aum. nell'aum. del giro preced. - 1 1/2 p. a tra i due aumenti sottostanti*. Ripetere da * a *.
4° 5° 6° 7° giro - Ripetere gli aumenti in corrispondenza degli aumenti sottostanti. I 1/2 p.a. tra un aum. e l'altro aumenteranno di uno ogni giro sino ad averne 6  ed in totale i p. saranno 48.
Arrivate a questo punto, il lavoro non deve essere completamente piatto, ma LEGGERMENTE concavo, solo leggermente, in modo da prendere la forma della testa.
 N.B. Con la lana e l'uncinetto che ho usato, la misura  è corretta,  ma se vedete che  è troppo piccola o troppo grande (ma non credo), basta che facciate un giro in più o in meno sempre con gli aumenti.
8° giro e tutti i giri seguenti sino al 17° giro - tutti 1/2 p.a. sempre in tondo, cioè senza chiudere il giro con la cat.
18° giro  tutti p. bassi e chiudere il giro con 1 cat.
19° giro  in pratica si riprende con gli aumenti come se continuassimo il 7° giro e cioè: *1 aum.  - 7 1/2
p.a.* - ripetere da * a *
20° 21° 22° - ripetere gli aumenti in corrispondenza degli aumenti sottostanti.  I 1/2 p.a. tra un aum. e 
l'altro aumenteranno di 1 ogni giro sino ad averne 10 ed in tot i p. saranno 72.
23° giro  Punto gambero di rifinitura.
Per completarlo ho messo un fiore che quest'anno è molto di moda. 
Se vi piace andate al post:  Penso a Me: Berretto modello Giada altrimenti potete fare un cordoncino di p. catenella ed applicarlo all'altezza del giro di p. basso. Questo lo lascio a voi.
BUON LAVORO!!!!!

giovedì 17 gennaio 2013

Berretto bimbo 1/3 mesi (tutorial)

Anche questo l'ho fatto per Delizie di Lana Origone. Andate a vedere il loro blog, è nato da poco ma si possono trovare cose veramente belle ed interessanti. Sono due sorelle, molto brave a lavorare a maglia, che si dedicano a confezionare maglierie a mano e a macchina, in pura lana ed in cachemire e prezzi veramente interessanti.
Tornando a   noi........... anche questo berrettino l'ho trovato su una rivista francese. 
Stranamente le misure sono giuste per 1/3 mesi quindi non ho modificato nulla.
Se vi piace, non vi rimane che provare.



Ferri n.4,5 e n. 5
Lana azzurra gr. 50 e bianca (ne basta un avanzo che avrete senz'altro in casa).
Punti impiegati: legaccio e maglia rasata
Montare 76 p. con i ferri del n. 4,5 e lavorare per 5 cc. circa  a legaccio alternando 2 ferri in azzurro e due ferri in bianco e terminare con 2 ferri azzurri  (in totale sono 12 ferri di azzurro e 10 ferri di bianco).
Proseguire a maglia rasata con i ferri n. 5. (il primo ferro di m. rasata deve essere fatto a rovescio)
A cm 13 di altezza totale, iniziare con le diminuzioni:
1° ferro: 2 p. dir *  1 acc, sempl.  6 dir. * ripetere da * a per altre 8 volte e terminare con 8 p. dir.
2° ferro: a rovescio
3° ferro: ripetere il 1° ferro facendo le diminuzioni sopra quelle fatte il primo ferro e proseguire sempre
              così sino ad avere 13 p.
Riprendere tutti i punti con un ago e rimagliare il dietro del berretto ricordandosi di cucire al rovescio la risvolta.

BUON LAVORO !!!





Berretto neonato (tutorial)

Ho aiutato un'amica ( Delizie di Lana Origone) a fare questo berretto e queste sarpine.
L'ispirazione l'ho avuta da una rivista francese.
 Le misure che vi indico sotto vanno bene per nascita / 1 mese.  Se volete fare 3 mesi aumentate 12 p. ed allungate a 18 cm circa.
Provate e ditemi come è andata.





OCCORRENTE per berretto
Ferri 4,5 e 5
Lana bianca gr. 50
Punti impiegati: p. coste 2/2
                          p. trecce  (si lavora su un numero di punti multiplo di 6 più 2) -
                          1° ferro - 2 rov. 4 dir. per tutto il ferro e terminare con 2 rov.
                          2° ferro - 2 dir. 4 rov. per tutto il ferro e terminare con 2 dir.
                          3° ferro - * 2 rov. mettere in sospeso su un ferro ausiliario 2 punti - lavorare a diritto i 2
                                         punti seguenti - lavorare a dir. i 2 punti tenuti in sospeso * - ripetere da * a * e            
                                         terminare con 2 p. rov.
                          4° ferro - come il 2° ferro
                          Ripetere sempre questi 4 ferri.

SPIEGAZIONE
Con i ferri n. 4.5 montare 74 p. e lavorare a coste 2/2 per 2 cm.
Proseguire con i ferri n. 5 a punto trecce per 16 cm
Continuare per 4 ferri a maglia rasata diminuendo 16 p. nel corso del 1° ferro.
Riprendere i ferri n. 4,5 e fare ancora 4 ferri a coste 2/2.
Chiudere tutti i punti.

Cucire il berretto sul dietro.
Per la parte alta del berretto: passare un filo di lana in prossimità del primo giro di maglia rasata.



Stringere al massimo e fermare il filo.

domenica 6 gennaio 2013

Bomboniere battesimo con spiegazioni


Aiutiamo CAVEZZO 

Qualche tempo fa Lara mi ha detto che nei primi mesi del 2013 ci saranno delle nascite, non so se maschietti o femminucce, ed allora ho pensato che qualche bomboniera potrebbe fare comodo. Ho fatto queste bavette/bomboniera che trovo molto carine, semplici da fare e quindi anche relativamente veloci. 






SPIEGAZIONE
Cat.       = Catenelle
1/2 p.b. = mezzo punto basso
p.b.       = punto basso
1/2 p.a. = mezzo punto alto
p.a.       = punto alto

  1. Avviare 18 catenelle - girare il lavoro
  2. 3 p. b. - 3 1/2 p.a. - 6 p.a. - 3 1/2 p.a. - 3 p.b. 1 cat. - girare il lavoro
  3. 2 p.b. nel p.b. sottostante (un aumento) per due volte - 1 p.b. - *2 1/2 p.a. nello stesso p. sottostante - 1 1/2 p.a. * ripetere da * a * ancora una volta - 1 p.a. - 2 p.a. nello stesso p. sottostante per due volte - 1 p.a. - *1 1/2 p.a. - 2 1/2 p.a. nello stesso p.  sottostante - * ripetere da * a * ancora una volta - 1 p.b. - 2 p.b. nel p.b. sottostante 1 p.b. - 1 cat. - girare il lavoro
  4. 2 p.b. nel p.b. sottostante  - 3 p.b. - *2 1/2 p.a. al centro dei due 1/2 p.a. sottostanti - 1 1/2 p.a. per due volte* - ripetere da * a * ancora una volta - 1 p.a. - *2 p.a. nel due p.a. sottostanti - 1 p.a. * ripetere da * a * ancora una volta - *1 1/2 p. a. per due volte - 2 1/2 p.a. al centro dei due 1/2 p.a. sottostanti* ripetere da * a * ancora una volta - 5 p.b. - 1 cat. -  girare il lavoro
  5. 5 p.b. - 2 1/2 p.a. al centro dei due 1/2 p.a.  sottostanti - 1 1/2 p.a. per tre volte - 2 1/2 p.a. al centro dei due 1/2 p.a. sottostanti - 1 1/2 p.a. - 1 p.a. per tre volte - 2 p.a. nello stesso p. sottostante per 4 volte - 1 p.a. per tre volte - 1 1/2 p.a. - 2 1/2 p.a. al centro dei due 1/2 p.a. sottostanti - 3 1/2 p.a. - 2 1/2 p.a. al centro dei due 1/2 p.a. sottostanti - 5 p.a. - 1 cat. - girare il lavoro
  6. *saltare un punto - nel p. seguente lavorare 1 1/2 p.a. 1 p.a. 1 1/12 p.a. - 1 cat. * ripetere da * a * per tutto il giro.
  7. Tagliare il filo ed assicurarlo.
  8. Passare il nastrino in corrispondenza del 2° giro.

Scarpine neonato



Scarpine neonato


Le avrete già viste nei post:

http://iopensoame.blogspot.it/2012/11/berrettini-cuffiette-e-scarpine-continua.html





Penso a Me: Berretto bimbo 1/3 mesi




Penso a Me: Berretto neonato




ma le ho rimesse per poterle etichettare per velocizzare la richiesta di chi fosse interessato solo alle scarpine.

Siccome nei vari blog ci sono tantissime spiegazioni di scarpine per neonato, non ho inserito nessuno schema, però se non ne trovate o ve ne piace qualcuna di queste in particolare, non esitate a chiedermi e vi accontenterò.

Sciarpa bimbi o ragazzi

Aiutiamo CAVEZZO

Sciarpa per bimbi o ragazzi


Offerta gentilmente da Marina.
Quando ho chiesto aiuto alle mie amiche, Marina ha risposto: "Ben volentieri, ma non sono molto brava a lavorare a maglia" Meno male che non è brava!!!!! Dovete vedere la precisione del punto: sembra fatta a macchina.

Grazie MARINA



Scarpine neonato

Aiutiamo CAVEZZO


Scarpine Neonato

Forse le avete già viste nel post precedente, ma le rimetto così le vedete da diverse angolazioni. Direi che sono un modello nuovissimo (almeno io non le avevo mai viste) e sono veramente carine.



Anche per queste vale il discorso che ho fatto nel post precedente: non posso pubblicare la spiegazione, ma se siete interessate non esitate a contattarmi, vi aiuterò.

Golfino bimba 3 mesi

Aiutiamo CAVEZZO

E' da un po' di tempo che non pubblico per Cavezzo, sono stata in vacanza nel periodo natalizio, però ho continuato a lavorare per loro; è che ho solo tricotato, ma non ho confezionato. Quindi adesso, man mano che confeziono, vi faccio vedere tutto quello che ho fatto.



Golfino senza maniche per bimba di circa 3 mesi



Mi è avanzata un pochino di lana ed ho fatto anche le scarpine che posterò a parte in modo da poterle etichettare.


Mi sono riusciti veramente bene, soprattutto nelle rifiniture.
 Non posso mettere le spiegazioni perchè li ho presi da una rivista pubblicata da poco  e comunque ancora in vendita; però se qualcuna di voi fosse interessata  scrivetemi o telefonatemi e vi aiuterò volentieri.

sabato 5 gennaio 2013

Scamiciata bimba 12 / 18 mesi con spiegazione

 Scamiciata realizzata interamente ai ferri a maglia rasata e punto legaccio per bimba di circa 12 (18) mesi.





SPIEGAZIONE:

Ferri n. 4 - lana adatta a questo n. di ferri

DAVANTI
65 (71) p. 5 righe a legaccio
*6 ferri a maglia rasata - 7° ferro a rovescio,* ripetere da * a * per  7 (8) volte fare ancora 6 (10) ferri a maglia rasata
Nel corso del 7° (11°) ferro fare le diminuzioni c.s.:
2 dir. 2 ass. a dir. *3 dir. 2 ass. a dir.* ripetere da * a * per altre 11 (12) volte e terminare con 2 dir.
fare altri 4 ferri a maglia rasata.
Iniziare il giro manica calando 3 p. e poi e 1 p. ogni dir. per 3 (4) volte. Dovrebbero rimanere 40 (43) p.
Proseguire a maglia rasata per  **10 (12) ferri 
Per il giro collo calare i 14 (17) p. centrali e proseguire separatamente le due spalle calando 1 p. per parte per 3 volte.
Fare ancora 14 (16) ferri sempre a maglia rasata e calare i 10 p. rimasti.

DIETRO
Procedere come per il davanti. Quando arrivate al punto ** anzichè 10 (12) ferri, fatene 20 (22).
Le calature del giro collo sono le stesse del davanti. Anche per la spalla fare 14 (16) ferri ricordando di fare un'asola nel corso del 14° ferro. ( I giri sono gli stessi perchè la spalla dietro deve accavallare sulla
spalla davanti  - vedi foto sotto)
Cucire i lati della scamiciata e rifinire il giro collo le spalle ed i giri manica con un giro di punto basso ed uno di punto gambero.
Mettete due bottoncini in prossimità dell'asola ed è fatto.


Particolare dl bottone a matitina che ho fatto con il fimo,