Cerca nel blog

lunedì 10 febbraio 2014

Coprispalle per signora

Serata dedicata alla ricerca.



Generalmente preferisco pubblicare cose fatte da me, ma in questo periodo, volendo smaltire un pò di avanzi di lana, sto facendo una copertina che ho trovato sempre girovagando qua e la per il web.
Non c'era la spiegazione, ma sono riuscita a ricostruirla e a suo tempo la pubblicherò.
Quindi ho pensato di cercare qualcosa di carino e mi sono imbattuta in questo coprispalle.
Naturalmente la spiegazione non c'è, ma mi sembra relativamente facile e la più brave di voi riusciranno senz'altro a ricostruirla.

Comunque proviamoci:
E' fatto con lana molto grossa, direi che si inizia dall'asola con i ferri più piccoli rispetto a quelli consigliati sull'etichetta della lana. 
Si montano 16 punti con un filo di colore diverso e fatti 25 ferri a maglia rasata, sul rovescio del lavoro, si toglie il filo di colore diverso, si mettono i punti iniziali su un ferro ausiliario e si lavora a rovescio prendendo un punto dal ferro principale ed un punto dal ferro ausiliario. In questo modo si raddoppiano i punti (secondo me i punti dovrebbero essere dispari quindi 31 - diminuitene 1 nel corso di questo ferro)
Cambiare i ferri con quelli adatti alla lana che avete acquistato.
Proseguite lavorando:
Diritto del lavoro: 1 p. dir. 1 p. rov. 1 dir. *1 gett. 1 acc. sempl. * proseguire da * a * per tutto il ferro e terminare con 1 rov. ed un dir.
Rovescio del lavoro: tutto a rovescio
Fare sempre queste due righe sino a raggiungere la lunghezza desiderata.
Chiudere tutti i punti ed il coprispalle è terminato.

Come ho detto all'inizio, è una spiegazione ricavata dalla foto. Spero sia abbastanza veritiera. Provate e riferitemi.