Cerca nel blog

sabato 9 luglio 2016

Polpettone di fagiolini alla genovese


Occorrente:
2 patate grandi
500 gr di fagiolini
1 cipolla piccola
50 gr di mortadella
1 uovo ( se vi piace un po più consistente mettetene due)
2/3 cucchiai colmi di parmigiano
pan grattato
origano
sale olio

Fate bollire patate e fagiolini in abbondante acqua salata
A cottura ultimata passateli nel passaverdura o tritateli finemente.
Tritate la cipolla e fatela imbiondire con un filo di olio ed un pizzico di dado vegetale.
Quando la cipolla è pronta aggiungete la mortadella tritata finemente o frullata, fatela intiepidire assieme alla cipolla e spegnete. Lasciate raffreddare.
Sbattete l'uovo con il formaggio ed un pizzico di sale, ma non troppo perché la mortadella sala già di suo.
Aggiungete tutti gli ingredienti alle verdure ed amalgamate bene.
In un tegame mettete un filo di olio e tutto il composto ottenuto. Dopo aver spianato cospargete di pan grattato e sopra origano a piacere ( è necessario ma non a tutti piace).
Con una forchetta fate tanti buchini ed aggiungete altro olio su tutta la superficie, naturalmente senza esagerare.
Infornate a 180° a forno preriscaldato per circa 30 minuti ma come sempre vi devo consigliare di controllare la vostra cottura: quando si forma una crosticina un po più che dorata vuol dire che è pronto.
A me piace così..... più fagiolini che patate ed un solo uovo perché rimane più morbido e non troppo alto.