Cerca nel blog

domenica 10 settembre 2017

Vestito ai ferri di ispirazione Missoni



Vestito in lana ai ferri

Su ispirazione di un abito maglia e gonna visto in una sfilata di Missoni.




Occorrente: 
gr. 150 filato colore azzurro
gr. 450 filato colore verde
gr. 250 filato colore marrone
Nel peso del filato è compreso un filo di mohair sottile di colore grigio perla.

Ferri n. 4,5 - 5 - 5,5.


Punti impiegati: 
grana di riso doppia: 
montare un numero di punti pari e lavorare 1° e 2° ferro 1 p. dir. 1 p. rov.
                                                                     3° e 4° ferro 1 p. rov. 1 p. dir.
                                                                5° ferro ripetere dal 1°

DAVANTI
Con i ferri del numero 5 ed un filo di lana di colore diverso montare 40 punti e fare un giro a diritto per agevolare in seguito l’eliminazione del filo di inizio.
Con il filato azzurro unito ad un filo di mohair grigio perla lavorare a tubolare per 2 ferri facendo coste 1/1.
Con i ferri del n. 5,5 proseguire sugli 80 p. ottenuti a punto grana di riso doppia per 50 ferri che corrispondono a circa 21 cm.
Cambiare il  colore e passare al  verde sempre con il filo di mohair grigio perla.
Lavorati 16 ferri fate una diminuzione per parte: avrete 78 punti
Lavorati altri 10 ferri fate un’altra diminuzione per parte: avrete 76 punti
Fatti altri 8 ferri fate un aumento per parte: avrete 78 punti
Ancora 14 ferri ed un altro aumento per parte: ritornate ad avere 80 punti come ad inizio lavoro.
Fate ancora 14 ferri e sarete arrivate allo scalfo manica con cm 29 di colore verde ed un totale di cm 50.
Per il giro manica diminuite: 4 p. per parte, 2 p. per parte, 1 p. per parte per due volte. Avrete diminuito 8 punti per parte quindi 16 punti e ve ne rimarranno 64.
Lavorate questi 64 p. ancora per 6 ferri dopo di che dividete il lavoro a metà, 32 p. per parte e proseguite le due parti separatamente diminuendo al centro, per la scollatura che sarà a V :
1 p. ogni 2 ferri per 3 volte - Tot. 3 punti ve ne rimarranno 29
1 p. ogni 3 ferri per 5 volte - Tot  5 punti ve ne rimarranno 24
1 p. ogni 4 ferri per 5 volte - Tot  5 punti ve ne rimarranno 19
Chiudete per la spalla i 19 punti rimasti in tre volte 7 p. 6 p. e 6 p. 
Avrete raggiunto una lunghezza di 72 cm.
Lavorate i 32 punti che avete lasciato in sospeso a specchio facendo le stesse diminuzioni.




DIETRO
Come per il DAVANTI, stessi punti stesso numero di ferri, stesse diminuzioni del giro manica.

Dopo il giro manica lavorate lo stesso numero di ferri che avete fatto nel davanti ma senza fare il giro collo; chiudete lo stesso numero di maglie per la spalla e lasciate in sospeso i 26 punti centrali.



MANICHE
Con i ferri del numero 5 ed un filo di lana di colore diverso montate 15 punti e fate un giro a diritto per agevolare in seguito l’eliminazione del filo di inizio.
Con il filato verde unito ad un filo di mohair grigio perla lavorate a tubolare per 2 ferri facendo coste 1/1.
Con i ferri del n. 5,5 proseguire sui 30 p. ottenuti a punto grana di riso doppio aumentando 1 p. per parte ogni 6 ferri per 13 volte (Tot. 56 p.).
Fate ancora 6 ferri (Tot. 84 ferri) ed iniziate lo scalfo manica chiudendo 4 p. per parte (Tot. 48 p. rimasti)
Continuate diminuendo: 1 p. per parte per 15 volte  (Tot. 18 p. rimasti)
                                       4 p. per parte (Tot 10 p. rimasti)
                                       5 p. per parte.
La lunghezza della manica è di 56 cm.



RIFINITURE:
Cucite una spalla.
Con i ferri del n. 5 riprendete i punti intorno al collo,  lavorate due ferri a grana di riso doppia (nel corso del primo ferro diminuite qualche punto in modo che il bordo rimanga teso ma che non stringa) e poi due ferri di  tubolare. 
Chiudete i punti a punto maglia.
Cucite l’altra spalla, i laterali della maglia, le maniche ed unite la maniche alla maglia.






GONNA
DAVANTI E DIETRO sono uguali quindi fate due volte quanto spiegato qui sotto.
PER LA GONNA UTILIZZATE I FERRI PIU’ PICCOLI IL N. 4,5 in modo che il lavoro sia più consistente ed eviti di sformarsi.
Filato colore marrone con un filo di mohair
Montate 43 punti: stesso procedimento della maglia.
Fatto il tubolare avrete 86 punti che lavorerete a grana di riso doppia per 60 ferri corrispondenti a circa 26 cm.
Da adesso in poi proseguite a maglia rasata diminuendo nel corso del primo ferro internamente ai primi ed ultimi 3 punti, 1 p. per parte ( Tot. 84 p.), 1 p. per parte ogni 8 ferri per 2 volte (Tot. 80 p.).
Adesso dividete i punti in tre parti: 27 p. 26 p. 27 p.  procedete nel seguente modo:
ogni 6 ferri per 3 volte: due punti dir. 1 dim. 22 p. dir. 1 dim. 24 p. dir. 1 dim. 22 p. dir. 1 dim. 2 p. dir. (1° volta Tot. 76 p. - 2* volta Tot. 72 p. 3° volta tot. 68 p.)
Fate ancora 5 ferri e vi troverete sul rovescio del lavoro: adesso lavorate un ferro a diritto, poi di nuovo sul diritto del lavoro lavorate a maglia rasata per sette ferri. 
Di nuovo vi ritrovate sul rovescio del lavoro e fate ancora un ferro a diritto ed ancora sette ferri a maglia rasata.
Lasciate i punti in sospeso.




RIFINITURE
Cucite i laterali della gonna.
Piegate il bordo superiore della gonna (vita) all’altezza della seconda riga che risulta a rovescio e cucite i punti che avete lasciato in sospeso con un punto nascosto in prossimità della prima riga a rovescio (naturalmente cucendo sul rovescio del lavoro la riga risulterà a diritto. Lasciate un pezzetto da cucire in modo da far passare internamente un elastico dell’altezza del bordo che avete fatto. e della lunghezza corrispondente alla misura della vostra vita.
Una volta inserito l’elastico cucite anche l’ultimo pezzetto.






lunedì 3 aprile 2017

Sandalini neonati all'uncinetto

Sono decisamente unisex, è sufficiente cambiare il colore.
Mi sono stati richiesti e sono piaciuti moltissimo.
Voi che ne dite?





martedì 14 marzo 2017

Consigli utili




Qualche consiglio su come alternare i colori in un lavoro sia ad uncinetto che ai ferri




Questi invece su come diminuire i punti nel giro manica o nel giro collo in un lavoro ai ferri

giovedì 23 febbraio 2017

Copertina ai ferri a punto fantasia.

Questa è una delle più belle copertine che abbia mai fatto.
Un punto meraviglioso, scorrevole di effetto e tutto sommato anche facile.
Occorre solo un po di attenzione.

1^ parte
Informazioni di base

2^ parte
Spiegazione del punto


mercoledì 8 febbraio 2017

Come correggere errori nella lunghezza di un capo lavorato ai ferri

Cosa ne dite di questo sistema per correggere eventuali errori di lunghezza nelle misure di un capo lavorato ai ferri?

mercoledì 4 gennaio 2017

Punto adatto per copertina ai ferri

Ho trovato sul web questa foto con relativo schema.
Alcune amiche che mi seguono nel mio Gruppo FB avevano difficoltà ad interpretarlo e mi hanno chiesto aiuto.
Ho fatto questi due video per spiegare un punto operato che a mio avviso non è facilissimo.
Richiede molta concentrazione, attenzione e pazienza.
Ma per le più esperte sarà un gioco.


1^ PARTE



2^ PARTE


venerdì 30 dicembre 2016

Golfino neonato 1 mese



Molto gentilmente ed amichevolmente un'amica di FB Grazia Ronzi, mi ha offerto la foto di un suo lavoro e la spiegazione per realizzarlo. 
Grazie cara, penso piacerà e sarà utile a molte.

Circa 100 grammi di lana baby con ferri 3/12.
 Dietro : con ferri del 3 avvisare 58 punti e lavorare a tubolare per 6 ferri. Continuare a coste 1/1 per altri 8 ferri. Proseguire a maglia rasata per circa 34 ferri. Scalfi manica : calare 5 punti e successivamente 1 punto al'interno dei primi 2 per 4 volte. Lavorare a maglia rasata per circa 25 ferri e chiudere. 
Davanti destro e sinistro sono uguali : avviare 58 punti fare il bordo come per il dietro. Dopo i ferri a tubolare un occhiello da un punto, il secondo occhiello alla fine del bordo. Iniziare con la maglia rasata calando all'interno (scollatura) 1 punto a ogni ferro per 30 volte e 1 punto ogni 2 ferri per 6 volte. 
Manica : 38 punti , aumentare ai lati 1 punto ogni cm. 1 1/2 ( circa 6 ferri) per 12 volte. A circa 20 cm diminuire ai lati 5 maglie e 1 maglia per 4 volte ( all'interno delle prime 2) chiudere. 
Cucire e rifinire i bordi a punto gambero.