Cerca nel blog

domenica 10 febbraio 2013

LEZIONI DI MAGLIA - Cuciture

Facciamo un esempio: dovete fare una maglia con il bordo a legaccio ed il resto a magia rasata.

Avrete già letto in altri blog o già lo saprete che nella lavorazione del p. legaccio il primo p. non si lavora mai: cioè si prende a diritto senza lavorarlo



e questo vi sarà molto utile al momento delle cuciture  perchè per assemblare due pezzi si deve prendere proprio quel punto che non è stato lavorato, una volta sulla parte destra



ed una volta sulla sinistra.



Il lavoro è perfetto e la cucitura non si vede.



Ma cosa succede se il resto della lavorazione è a maglia rasata o fatta con qualsiasi altro punto?
Quando avete finito di cucire le parti a legaccio, vi troverete a dover fare una specie di scalino o gobbetta perchè per cucire la maglia rasata  ci si deve posizionare sul secondo punto e non sul primo.
Ed ecco il mio consiglio:  sull'ultimo ferro di legaccio aggiungete un punto  proprio sul primo 




ed ultimo punto di questo ferro,



vi servirà per poter fare la vostra cucitura diritta e senza gobbette.





Così si presenta il vostro lavoro cucito.




(Naturalmente se state lavorando una maglia aperta ad es. un golf o un cardigan, il punto va aggiunto solo dalla parte delle cuciture e non dal bordo)


- ° - ° - ° -

Vi do un altro consiglio che, anche questo, già conoscerete. 
Perchè la maglia rasata non slabbri dalle parti e la vostra cucitura risulti perfetta sia dal diritto che anche dal rovescio (ricordatevi che le rifiniture ben fatte fanno il capo più raffinato)  non lavorate MAI il primo punto, ma  prendetelo senza lavorarlo al contrario di quello che è. Mi spiego meglio: se iniziate il ferro diritto, il primo punto lo prenderete a rovescio ma senza lavorarlo; se invece lavorate il ferro rovescio, il primo punto lo prenderete a diritto e sempre senza lavorarlo.

Ecco come si presenta il bordino laterale.




Questo è il risultato dal diritto del lavoro



Ed ecco il risultato dal rovescio.
Io ho fatto un piccolo campioncino, ma vedrete che a cucitura ultimata e dopo averla stirata il risultato sarà ancora migliore.